Rintracciato a Capodichino il “marsigliese”, falsario latitante da anni

Rintracciato a Capodichino il “marsigliese”, falsario latitante da anni

Aversa. Rintracciato all’aeroporto di Capodichino il “marsigliese”, noto falsario. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile del Reparto Territoriale di Aversa, in quel centro, hanno proceduto all’arresto, in esecuzione dell’ordine di custodia cautelare emesso dal g.i.p. presso il Tribunale di Napoli Nord, nei confronti del latitante Miranda Vincenzo, cl. 1952, residente a Marsiglia (Francia).

L’uomo, già destinatario di misura cautelare per falsificazione di monete, spendita e introduzione nello stato di monete falsificate, alla quale si era sottratto è stato rintracciato dai militari dell’Arma presso l’aeroporto di “Napoli Capodichino”, dove era appena giunto con un volo proveniente da Nizza. L’arrestato è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere e posto a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.