Rimozione ecoballe, De Luca: “Attendiamo il decreto del governo per avviare il capitolato d’appalto”

Rimozione ecoballe, De Luca: “Attendiamo il decreto del governo per avviare il capitolato d’appalto”

“Per la questione della rimozione delle ecoballe siamo in contatto con l’Autorita’ nazionale anticorruzione per avviare il capitolato d’appalto per la loro rimozione”. A dirlo il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Santa Lucia. “L’Anac non rilascia parere favorevole ad appalti che non hanno copertura finanziaria integrale. Con il decreto approvato dal Consiglio dei ministri (che venerdi’ ha stanziato i primi 450 milioni per la rimozione delle ecoballe ndr) siamo in condizione di partire ma dobbiamo aspettare la pubblicazione del decreto in queste ore. Poi in pochissimi giorni completeremo l’iter delle autorizzazioni e si potra’ avviare a soluzione un problema storico per la Campania”.

 

Sul fenomeno dei roghi tossici, De Luca e’ chiaro: “Non so che altro potremmo fare se non presidiare territorio. Per Giugliano e’ in corso un lavoro attento, in stretto contatto con la Prefettura, per l’integrazione dei rom, chiaramente per quelli disponibili, che vivono nel campo vicino al sito di stoccaggio”