Ricette e sapori della nostra buona terra: gattò verde di patate

Ricette e sapori della nostra buona terra: gattò verde di patate

Rubrica di Eliana Iuorio

Ciao a tutte e tutti!!!
Oggi vi presento una ricetta di gattò che può incontrare il gusto di tutte e tutti noi, perchè unisce al gusto del “verde”, quello dei formaggi e del prosciutto. Gli amici vegani, potranno eliminare questi ultimi ingredienti ed aggiungervi unicamente del tofu, anche solo in accompagnamento.
Una delizia, da non credervi!

GATTO’ VERDE DI PATATE 
Tempo di preparazione: 40 minuti circa (+ 1 ora circa, per cuocere le patate)
Ingredienti, per quattro persone
1 kg di patate;
sale q.b.;
pepe nero macinato P.K. Giordano q.b.;
timo P.K. Giordano q.b.;
prezzemolo q.b.;
50 gr. di parmigiano reggiano grattugiato;
50 gr. di pecorino romano grattugiato;
100 gr. prosciutto cotto Villani;
150 gr. di provola affumicata di latte vaccino;
3 zucchine;
olio e.v.o. q.b.;
1 spicchio di aglio;
pangrattato q.b.;
1 bicchiere di latte intero;
1 uovo fresco;
30 gr. di burro

Preparazione

In una pentola d’acqua fredda, introducete il chilo di patate (scegliete quelle più piccole: cuoceranno prima) e cuocete a coperchio chiuso per circa 60 minuti; scolate e private le patate della pelle (vi conviene farlo ancora calde, aiutandovi con continui sciacqui con l’acqua fredda); tagliate il tubero a pezzetti e provvedete a premerlo con uno spremi-patate, per raccogliere il tutto in una ciotola.
Fate scaldare un fondo di olio in un tegame antiaderente con uno spicchio di aglio pelato e schiacciato, poi aggiungetevi le zucchine pulite e tagliate a dadini. Fatele cuocere per circa 6-7 minuti, fino a raggiungere una consistenza morbida, poi eliminate l’aglio e frullate con un frullatore ad immersione, lasciando qualche pezzetto intero.
Una volta premute tutte le patate, aggiungete al composto il timo, la purea di zucchine, il sale, il pepe, il parmigiano, il pecorino e l’uovo; fate amalgamare gli ingredienti, con l’aiuto di una forchetta (girate bene); a questo punto aggiungetevi il prezzemolo ed il bicchiere di latte (per rendere l’impasto meno denso).
Imburrate una teglia antiaderente da plumcake, spolverizzate con il pangrattato e versatevi un primo strato del composto; aggiungete, poi, le fette di prosciutto distese nel senso dello stampo ed i pezzetti di provola disponendoli bene, in modo che non manchi da alcun lato dello stesso impasto e coprite con il resto del composto.
Non vi resta che versare il pangrattato sul vostro gattò, in modo da rendere la superficie più croccante, una volta cotto e mettere tutto in forno, per cuocere a 180°, per circa 30 minuti.
Alla prossima settimana, sempre con le ricette della vostra Eliana!!!