Ricettazione e violazioni ambientali, maxi multa e sigilli per un’officina nell’Area Nord

Ricettazione e violazioni ambientali, maxi multa e sigilli per un’officina nell’Area Nord

Area nord. I poliziotti del Commissariato di Frattamaggiore hanno denunciato in stato di libertà A.C., 35enne, per aver violato la normativa antincendio e norme ambientali.

L’uomo è stato inoltre  sanzionato amministrativamente per un ammontare di circa 10.000 euro, per la mancata presentazione della SCIA per l’esercizio di attività di autoriparatore e per mancanza del registro dei rifiuti pericolosi.

L’uomo, già denunciato dai poliziotti lo scorso 19 luglio, nell’ambito di un’altra attività di controllo, perché responsabile del reato di riciclaggio e ricettazione di parti di autoveicoli, è stato sorpreso l’altro ieri sera, nel Comune di Caivano all’interno del suo capannone, di circa 600 metri quadrati, ed è stato quindi denunciato all’Autorità Competente.

Il capannone, inoltre  è stato posto sotto sequestro dagli agenti.