Ricettazione a Giugliano, sequestrati gioielli per 200mila euro

Ricettazione a Giugliano, sequestrati gioielli per 200mila euro

Blitz anti-ricettazione degli agenti del Commissariato di Polizia di Giugliano. Sotto sequestro, come riporta Mariano Fellico su Il Mattino, quasi sette chili d’oro. Denunciato il titolare di una gioielleria. Secondo l’accusa, l’uomo avrebbe acquistato gioielli provento di una rapina commessa nel maggio 2014 a Santa Maria Capua Vetere, in provincia di Caserta.

Il materiale sequestro ha un valore che ammonta a oltre 200mila euro. Sempre secondo quanto riporta Il Mattino, gli agenti del Commissiato stanno effettuando altre perquisizioni e altri sequestri nell’abitazione dell’indagato.  Non si esclude il ritrovamento di altro materiale ricettato. La rapina fu messa a segno da una banda di malviventi poi finiti in manette nel giugno del 2014.