Ricerche su Google nel 2015, il più digitato dagli italiani è Pino Daniele. Nei primi dieci anche le stragi di Parigi

Ricerche su Google nel 2015, il più digitato dagli italiani è Pino Daniele. Nei primi dieci anche le stragi di Parigi

Primo su tutto lui, ha superato il calcio, la cucina, la politica e il gossip: Pino Daniele è il nome più digitato dagli italiani su Google, primo portale di ricerca mondiale ed Italia.

Il noto cantautore napoletano, scomparso lo scorso gennaio, è primo nella classifica delle parole definite dagli addetti ai lavori “parole emergenti” cioè è stato registrato un grosso aumento rispetto allo scorso anno.

 

Le nuove parole in classifica. Tra le altre “nuove parole” indicate dalla classifica ci sono nei primi dieci Isola dei famosi, Grande Fratello e Sanremo. Tra le parole più digitate di questo 2015 c’è anche Parigi in seguito alle stragi delle scorso novembre.

 

Altri personaggi in classifica. Tra i personaggi che emergono dopo Pino Daniele, ci sono Valentino Rossi, Sergio Mattarella e le scomparse Laura Antonelli e Maria Grazia Capulli.  Invece tra le frasi accorpate ai “perché” vincono “il patto del Nazareno” e “le dimissioni di Marino”