Ricatto alla fidanzata per video hot: forse tutto premeditato

Ricatto alla fidanzata per video hot: forse tutto premeditato

Forse aveva premeditato tutto. Il ragazzo che aveva filmato la fidanzata senza il suo consenso per poi ricattarla. Attilio Crisci, 27 anni, dovrà ora fornire la sua versione dei fatti. Lo rivela oggi il Mattino.

Probabilmente il ragazzo aveva usato la giovane illudendola di amarla proprio per poter girare di nascosto quel video. Probabile sia successo addirittura al primo rapporto senza che la giovane se ne accorgesse. Da lì una serie di minacce fino ad estorcerle addirittura 60 mila euro. Un incubo per la giovane illusa e raggirata. Della premeditazione si parla poiché il giovane non aveva mai parlato della ragazza a nessuno, me l’aveva mai presentata ad amici. Questi dubbi saranno sciolti durante l’interrogatorio che avverrà tra qualche giorno.