Retata di rapinatori napoletani di stanza in Brianza

Retata di rapinatori napoletani di stanza in Brianza

Il copione era sempre lo stesso. Viaggio d’andata, dal Sud Italia al Nord. Il colpo. E il ritorno a casa. I carabinieri del comando provinciale di Milano hanno eseguito martedì mattina decine di ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal gip del tribunale di Monza contro una struttura criminale organizzata con base a Napoli.

 

Il gruppo, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, era specializzato in rapine e furti, concentrate tra Lombardia, Piemonte, Basso Lazio, Campania e Puglia. In più di un’occasione, nonostante i criminali risiedessero al Sud, la banda aveva colpito “in trasferta”. Il meccanismo era ormai oliato e ben funzionante, con il viaggio, il colpo e il ritorno a casa che avvenivano nel giro di poche ore. Gli arresti, avvenuti su ordine del tribunale di Monza, sono iniziati alle prime luci dell’alba di martedì in tutta Italia.