Rapine ai camionisti, in manette malviventi di Giugliano e di Napoli. I NOMI

Rapine ai camionisti, in manette malviventi di Giugliano e di Napoli. I NOMI

Giugliano. I Carabinieri dell’Aliquota Operativa del Comando Compagnia di Marcianise, in Napoli e Giugliano in Campania (Na), hanno dato esecuzione a due ordinanze di custodia cautelare, una in carcere ed una agli arresti domiciliari, emesse dal Tribunale del Riesame di Napoli, rispettivamente nei confronti di Giuliano Aniello, cl. 64, di Napoli e Sarracino Salvatore, cl. 50, di Giugliano in Campania.

I due, tornati liberi dopo l’arresto del 30.09.2015 che fu eseguito in ottemperanza all’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Gip del Tribunale di Napoli Nord su richiesta della locale Procura, sono stati nuovamente destinatari dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere ed agli arresti domiciliari a seguito di provvedimento emesso dal citato Tribunale del Riesame di Napoli che li ha ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata alle rapine in danno di autotrasportatori, aggravate dal sequestro di persona e dal porto abusivo di armi da fuoco.

Giuliano Aniello è stato tradotto presso la casa circondariale di Napoli Poggioreale, mentre Sarracino è accompagnato presso il proprio domicilio in regime di detenzione domiciliare.

Facebook