Rapina shock tra Giugliano e Villaricca: ragazzo trascinato sull’asfalto

Rapina shock tra Giugliano e Villaricca: ragazzo trascinato sull’asfalto

Rapina Shock a Villaricca in via Marchesella, al confine con Giugliano. Intorno alle ore 22 di ieri sera all’altezza di via Napoli un ragazzo di 16 anni è stato trascinato per diversi metri sull’asfalto ed è rimasto ferito.

Il bandito ha portato via con sé lo smartphone dell’adolescente, dal valore di poche centinaia di euro. L’uomo, come descritto dalla vittima, avrebbe intorno ai 50 anni, occhi azzurri, capelli brizzolati corti, barba trasandata e un tatuaggio sull’avambraccio con il disegno di una spada. Agisce a bordo di una Pegeout 205 di colore bianco senza sedili posteriori. Il ragazzo è stato trasportato all’ospedale San Giuliano di Giugliano dove è stato curato, per lui sono state diagnosticate diverse escoriazioni. Sull’episodio indagano i carabinieri della locale stazione che hanno raccolto la denuncia.

di Pierpaolo Cimmino