Ragazzino violentato a Giugliano, De Luca: “Fenomeno grave”

Ragazzino violentato a Giugliano, De Luca: “Fenomeno grave”

Giugliano. “Con la terribile vicenda di Giugliano, si conferma purtroppo la gravità di un fenomeno su cui – appena pochi giorni fa, agli Stati Generali del Welfare – abbiamo offerto la testimonianza significativa e lucida del padre di un ragazzo di Casoria vittima di bullismo.”

Lo ha affermato il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, nel commentare la vicenda del 13enne che sarebbe stato violentato sessualmente in più occasioni da un branco di altri 11 ragazzini a Giugliano. 

“A maggior ragione, – ha aggiunto il governatore – riconfermiamo la nostra vicinanza alla famiglia del tredicenne di Giugliano vittima del branco e l’impegno a dotarci di uno strumento legislativo per tutelare i ragazzi e le ragazze da violenze e bullismo.”