Ragazza porta telefonino in assistenza, il tecnico ruba foto hot e le diffonde in rete

Ragazza porta telefonino in assistenza, il tecnico ruba foto hot e le diffonde in rete

Sarno. Porta in assistenza il cellulare e le sue foto sexy fanno il giro dei telefonini scambiate via social. Gli autoscatti intimi che dovevano restare segreti sono rimbalzati ovunque in un infinito scambio di messaggi tra giovani sarnesi.

È accaduto ad una ragazza di Sarno che si è ritrovata, suo malgrado, ad essere al centro di una diffusione virale di suoi scatti privati in cui è svestita ed in pose ammiccanti. Una brutta disavventura che però in pochi giorni è diventata un dramma per la giovane. La ragazza a causa di un guasto al telefonino si era recata in un centro di assistenza lasciandolo nelle mani di un tecnico e pare proprio che da quel momento sia iniziato il passaggio dei fotogrammi conservati nella memoria.

Da quanto trapelato, si sospetta che sia stato proprio il perito di assistenza a non essersi limitato ad aggiustare l’apparecchio. Pare che una volta collegato il telefonino al computer del laboratorio di assistenza per individuare il problema, abbia proceduto a visionare tutte le immagini della galleria e non soddisfatto, dal suo cellulare abbia poi fotografato lo schermo del pc con le foto hot ingrandite diffondendole in rete.

Fonte: Il Mattino