Ragazza morta in sala parto, indagate sei persone, tre sono medici

Ragazza morta in sala parto, indagate sei persone, tre sono medici

Qualiano. Indagati tre medici e tre infermieri del Secondo Policlinico di Napoli per omicidio colposo. L’accusa è di non aver fatto quanto necessario per salvare la vita di Immacolata Minichino la 32enne di Qualiano morta dopo aver dato alla luce il quarto figlio con taglio cesareo.

Domani verrà disposta l’autopsia sulla donna, che aiuterà a fare chiarezza sulle cause del decesso e sulle eventuali responsabilità mediche.  La famiglia della donna chiede giustizi. Il Pm Fabrizia Pivani ha iscritto nel registro degli indagati sei tra medici e infermieri che hanno assistito la donna in sala parto e che dopo la nascita di M. hanno tentato un intervento disperato per salvarle la vita.

Anche l’Asl ha disposto un’indagine interna per appurare eventuali responsabilità. Dopo l’autopsia, verrà dichiarata la data in cui si celebreranno le esequie.