Quarto, spaccio in via s. Maria. In manette pusher quartese 39enne ex parcheggiatore abusivo

Quarto, spaccio in via s. Maria. In manette pusher quartese 39enne ex parcheggiatore abusivo

Quarto. I carabinieri arrestano per spaccio un 39enne. Si tratta di Ferrario Carmine, 39 anni, residente a Quarto in via s. Maria, già noto alle forze dell’ordine, sorpreso in flagranza di spaccio di droga.

Gli operanti si erano messi in posizione defilata su via s. Maria nei pressi dell’abitazione di Ferrario e li hanno monitorato l’uomo mentre spacciava una dose di hashish a un giovane che è stato identificato e segnalato al prefetto.

Le conseguenti perquisizioni, personale e domiciliare, hanno portato al sequestro a carico di ferrario di 36 stecche di hashish (98 grammi) e di un bilancino di precisione. Addosso all’acquirente è stata invece trovata la stecchetta appena acquistata. Ferrario è stato tradotto nela casa circondariale di Poggioreale.

Ferrario è noto già per essere stato arrestato nel corso di un’operazione dei carabinieri contro il racket dei parcheggi nel novembre del 2014. In quell’occasione, due carabinieri, liberi dal servizio e in abiti civili, avevano parcheggiato la loro auto in via Campana, nei pressi di una discoteca, ma scesi dalla vettura sono stati immediatamente avvicinati da Ferrario, Rizzo e Garabli, che stavano esercitando abusivamente l’attività di parcheggiatore e che con fare minaccioso tentarono di estorcere il pagamento di 5 euro a loro dire “dovuti” per il parcheggio sulla pubblica via.