Quarto, folle inseguimento tra Tmax rubato e carabinieri. In manette 38enne

Quarto, folle inseguimento tra Tmax rubato e carabinieri. In manette 38enne

Napoli. Ladro di scooter arrestato dai carabinieri grazie a una tempestiva chiamata al 112 di un cittadino. Ieri pomeriggio a Pianura (Napoli) i militari dell’Arma della tenenza di Quarto hanno arrestato Alfredo Palmieri, 38enne napoletano, già noto, perché ritenuto responsabile del furto di uno Yamaha Tmax lasciato in sosta nell’area parcheggio di un centro commerciale di Quarto.

Per fortuna uno zelante cittadino, che poco prima aveva assistito alla scena del furto, ha avvisato la Centrale Operativa dell’Arma, descrivendo il motociclo dei ladri e quello rubato e indicando la direzione presa dai malviventi.  L’operatore ha potuto attivare un dispositivo di ricerche in tutta quell’area, coordinando i militari della Compagnia di bagnoli e della Tenenza di Quarto. E proprio una pattuglia della Tenenza di Quarto, in via Pianura di Pozzuoli,  ha intercettato i due scooter segnalati.

E’ nato un rocambolesco inseguimento durante il quale gli operanti hanno visto bene in volto il conducente del Tmax rubato.  In questa prima fase i malviventi sono riusciti a scappare. Poco dopo però, i militari impegnati nella battuta di ricerche, hanno rivisto il conducente del Tmax stavolta a bordo di un altro scooter e lo hanno bloccato, identificandolo: è Alfredo Palmieri. Ispezionando l’area circostante al punto in cui è stato fermato il Palmieri i militari hanno trovato anche il motociclo rubato coperto con un telo.

Ai polsi del soggetto sono scattate le manette per furto aggravato. Il costoso scooter è stato restituito al proprietario. Intanto prosegue la caccia ai complici dell’arrestato.

Foto: archivio