Quarto, 36enne finisce in cella. È stato condannato per 416 bis

Quarto, 36enne finisce in cella. È stato condannato per 416 bis

Quarto. Arrestato e tradotto in carcere dopo la condanna per 416 bis. I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Pozzuoli hanno tratto in arresto Marcello Moio, 36enne, già noto alle forze dell’ordine.

L’uomo, sottoposto alla sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di Quarto, è stato raggiunto da un ordine di carcerazione emesso dalla Procura generale di Napoli per associazione di tipo mafioso. Dovrà espiare un residuo pena di sei anni e 3 mesi di reclusione e dopo le formalità di rito è stato tradotto nel centro penitenziario di Secondigliano.