Quarta edizione del premio “Cossiga”, ecco i premiati

Quarta edizione del premio “Cossiga”, ecco i premiati

L’attività della sezione A.R.I.(Associazione Radioamatori Italiani) di Mugnano di Napoli Francesco Cossiga è volta a diffondere sul territorio dei comuni della provincia di Napoli Nord, la cultura radioantistica, intesa come alternativa alle comunicazioni ordinarie.

La radio risulta infatti necessaria in situazioni estreme, dove gli altri mezzi di comunicazione sono forzatamente esclusi.

La sezione ARI di Mugnano di Napoli forma ed informa i giovani interessati attraverso corsi di formazione, sperimentazioni e simulazioni di protezione civile.

Il Presidente di sezione – Maurizio Migliaccio (sigla IZ8GBH ) –  dichiara : 

La nostra associazione offre delle alternative morali valide ai giovani del territorio infranti dai fatti  di cronaca nera che accadono ogni giorno. La radio e la comunicazione sono mezzi e simboli aperti al confronto ed alla libertà di parola, diventando la nostra arma nel sociale.

La soddisfazione più grande per i radioamatori è non avere confini. Sono liberi di poter parlare con chiunque anche durante le guerre, trafiggendo in questi casi anche il muro gelido della censura.  Non sono mai esistite inimicizie tra radioamatori di qualsiasi razza e/o religioni. La radio, da sempre, unisce i popoli. Tutto questo è segno che l’amicizia ( meglio definita in gergo HAM SPIRIT) è ancora un valore vivo e fondamentale per noi.

La radio per noi non è  un gioco! Le nostre comunicazioni radio, durante una calamità,  potrebbero salvare la vita a centinaia di persone!

La sezione ARI al fine di incrementare l’attività DX (collegamenti radio a lunga distanza), la sperimentazione e la ricerca sulle bande HF ha istituito il diploma di sezione ARI Francesco Cossiga che quest’anno è giunto alla quarta edizione.

Il diploma è dedicato alla memoria di Francesco Cossiga I0FCG presidente emerito della Repubblica Italiana nonché collega di radio e di etere. In associazione amano ricordarlo con questa frase: “Francesco è stato uno di noi!!!”

Domenica 22 Novembre 2015 alle ore 09.30 presso il Ristorante  Nuova Lanterna sito in Villaricca (NA) al corso Europa nr. 528, tutti coloro che hanno preso parte alla quarta edizione di tale Diploma e tutti coloro che sono appassionati di Radiocomunicazioni sono invitati a partecipare al meeting ed alla premiazione dei vincitori di tale gara.

Verranno premiati: i primi classificati tra gli attivatori di ogni categoria,  il socio ARI mugnanese Fiorillo Luciano I8KLL iscritto all’ARI da cinquanta anni che ha pubblicato numerosi articoli su riviste di elettronica, i primi classificati di ogni categoria per l’Italia e per l’Estero, il presidente del comitato regionale dell’A.R.I. Di Nardo Giuseppe IK8JKT, il presidente del Mediterraneo Dx Group Antonio Cannataro IZ8CCW, appena rientrato da una spedizione radioamatoriale in Vietnam con il ruolo di Team leader che durante il meeting illustrerà le difficili operazioni tecniche affrontate durante la spedizione illustrando dei video clip in anteprima mondiale.

Verranno premiati ad honorem l’illustrissimo  Signor Sindaco del comune di Mugnano di Napoli Dott. Luigi Sarnataro, gli assessori alla cultura e agli eventi del comune di Mugnano di Napoli Dott.Mario Imbimbo e Dott. Dario Palumbo; per essere stati moralmente vicini ai soci della sezione offrendo  il patrocino morale del comune di Mugnano di Napoli e per aver dato la possibilità di essere in prima linea con la radio assistenza durante i festeggiamenti della festa del sacro Cuore di Gesù di ottobre rispettando il protocollo d’intesa tra la sezione ARI di Mugnano di Napoli “F. Cossiga” ed il Comune di Mugnano di Napoli.

Tutti i soci speriamo di poter ripetere ogni anno questo evento orgogliosi del lavoro svolto ed all’insegna del ricordo del carissimo “collega” Francesco Cossiga

 

COMUNICATO STAMPA