Qualiano, tenta di investire carabiniere: giuglianese arrestato dopo inseguimento

Qualiano, tenta di investire carabiniere: giuglianese arrestato dopo inseguimento

Inseguimento nella notte a Qualiano. I carabinieri della locale stazione, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato per resistenza a pubblico ufficiale S. P., class ’94, residente a Giugliano, commerciante incensurato.

I miliari dell’Arma nel corso di posto di controllo predisposto in via Campana, hanno intimato l’alt con la paletta segnaletica al conducente di una Renault Clio. Il giovane, anziché arrestare la marcia, ha tentato però di investire il carabinieri dandosi a precipitosa fuga. Gli operanti, riusciti ad evitare l’impatto, si sono posti prontamente all’inseguimento del veicolo che sono riusciti a bloccare dopo circa 2 chilometri in via Oberdan.

Nel corso degli accertamenti la vettura è risultata priva di copertura assicurativa, motivo per il quale è stato contravvenzionato, mentre il veicolo è stato sottoposto a sequestro amministrativo. Per fortuna dopo l’iseguimento non c’è stato nessun ferito. L’arrestato è stato condotto stamani al tribunale di Napoli Nord in attesa della celebrazione del rito direttissimo.