Qualiano, restyling di strade cittadine: disagi in vista nella giornata di domani

Qualiano, restyling di strade cittadine: disagi in vista nella giornata di domani

Qualiano. Continuano gli interventi di restyling di molte strade cittadine, che versano in condizioni incresciose.  Domattina è la volta di via Santa Maria a Cubito. L’importante arteria che attraversa tutto il territorio qualianese, sarà oggetto di fresatura della vecchia pavimentazione stradale e nella posa in opera di un nuovo tappetino in conglomerato bituminoso. L’intervento riguarderà i tratti compresi tra la rotonda di San Pasquale Baylon e piazza Kennedy e piazza Rosselli fino a via Orazio.

La presenza in strada di persone e macchine al lavoro porterà dei disagi alla circolazione ed ai cittadini ai quali chiedo ancora una volta di avere un po’ di pazienza e, se è possibile,  cercare percorsi alternativi alla viabilità. – invita il sindaco De Luca– In pochi giorni anche questi tratti di strada assumeranno un aspetto dignitoso”.

Si sta intervenendo in molte strade cittadine scelte sulla base di segnalazioni dei cittadini, dei Vigili Urbani, e dell’ufficio LLPP e previa valutazione di priorità. Il progetto definitivo prevede una serie di lavori, che interessano alcune strade comunali di varie zone del territorio del Comune di Qualiano tra cui via Santa Maria a Cubito, via Orazio, corso Campano, via Salicelle, via Traiano, via Costantino, via Berlinguer, via Dante Alighieri e vico Capasso. Alcune di queste vie verranno riasfaltate interamente altre in parte a seconda della necessità al fine di eliminare pericoli, per la circolazione veicolare e pedonale ed assicurare un adeguato standard di sicurezza. Strisce pedonali e segnaletica orizzontale poi completeranno il lavoro.

Con un impegno spesa di 260mila euro dal Bilancio comunale, stiamo provando a dare un aspetto diverso alle nostre strade, alcune delle quali non venivano manutenute da anni e versavano in condizioni pietose.- ricorda l’assessore ai Lavori Pubblici, Davide MorgeraCi vorrebbe la bacchetta magica per fare tutto quanto serve a Qualiano, ma non disperiamo ed un po’ alla volta ci riusciremo”.