Qualiano, Liceo Cartesio: gli studenti torneranno nelle loro classi dopo l’8 febbraio

Qualiano, Liceo Cartesio: gli studenti torneranno nelle loro classi dopo l’8 febbraio

I lavori presso la succursale del Liceo Cartesio di Qualiano termineranno entro la prima settimana di febbraio e la scuola verrà riconsegnata agli studenti, che vi potranno frequentare le lezioni. E’ quanto è stato definito questa mattina, pressa la sede del Liceo di Villaricca alla presenza dei soggetti interessati a vario titolo. Un incontro ristretto ad una rappresentanza di alunni della succursale di Qualiano, di genitori, docenti, con la dirigente Donatella Acconcia, il sindaco Ludovico De Luca, l’assessore alla Pubblica Istruzione, Valentina Biancaccio, il consigliere metropolitano, Domenico Marrazzo e Nicola Di Raffaele, presidente di ARMENA SVILUPPO, Agenzia di Sviluppo dell’Area Metropolitana di Napoli S.p.A., società “in house” al 100% di proprietà dell’ex Provincia di Napoli, a cui sono affidati i lavori. 

Da tutti i partecipanti è stata espressa la volontà di non chiudere quella scuola “che seppure è di piccole dimensioni ha grandi numeri ed è un fiore all’occhiello del “Cartesio”- ha sottolineato la dirigente Acconcia, che ribadisce fortemente- Da parte mia non vi è mai stata l’intenzione di chiudere quella scuola, quindi suggerisco di non strumentalizzare questo momento di difficoltà”. 

Dunque, i lavori inizieranno già domattina con l’inizio della posa delle grate di ferro a protezione dei vani esterni della scuola. Seguiranno nel giro di 15 giorni tutti gli altri servizi, che vanno dall’impianto elettrico, idraulico, alla posa dei servizi igienici, porte e tinteggiatura finale. 

Il “nostro” liceo è dei ragazzi, è di coloro che si stanno battendo e piangono per rientrare a scuola e frequentare le lezioni con meno disagi.-sottolinea il sindaco De Luca– Questi ragazzi vanno premiati da noi rappresentanti delle Istituzioni, che siamo impegnati al massimi per farli rientrare a scuola al più presto.- e concludendo- Il nostro consigliere metropolitano Domenico Marrazzo, sta facendo un pressing giornaliero, per arrivare al risultato finale”.

Nel frattempo, come ha avuto modo di riferire Lucrezia, la rappresentante dell’istituto Cartesio ai compagni che l’aspettavano fuori scuola: “si ritorna alle lezioni senza protestare secondo il calendario in vigore ed i luoghi frequentati da ognuno di noi”.  Ed anche in questo i giovani liceali hanno ancora una volta dimostrato grande maturità e responsabilità.