Qualiano, firmato il contratto con la ditta per asfaltare le strade cittadine

Qualiano, firmato il contratto con la ditta per asfaltare le strade cittadine

 Qualiano. Questa mattina nella stanza del Segretario Generale, il sindaco De Luca ha firmato il contratto per l’affido dei lavori alla ditta esecutrice che si occuperà del rifacimento di molte strade cittadine. Si inizia mercoledì 20 Aprile con il primo intervento su via Campana, lato Ponte ‘e Sorrento. “Come promesso rifaremo il manto stradale di molte strade con una priorità per i tratti stradali in prossimità delle scuole cittadine.- sottolinea il sindaco De Luca- Quella che sta avvenendo a Qualiano è una vera rivoluzione strutturale. Andiamo avanti ad aprire cantieri, ad iniziare opere ed a terminarle. Apprezzamenti per ciò che questa squadra che mi onore di guidare sta facendo, arrivano anche da fuori Qualiano. Siamo un treno in corsa, è difficile fermarci”.

Il progetto prevede una serie di lavori che interessano alcune strade comunali di varie zone del territorio del Comune di Qualiano tra cui via Santa Maria a Cubito, via Orazio, corso Campano, via Salicelle, via Traiano, via Costantino, via Berlinguer, via Dante Alighieri e vico Capasso. Alcune di queste vie verranno riasfaltate interamente o in parti a seconda della necessità. I lavori di manutenzione straordinaria, infatti, sono finalizzati all’eliminazione di pericoli, per la circolazione veicolare e pedonale onde assicurare un adeguato standard di sicurezza. Le strade dove si interverrà sono state scelte sulla base di segnalazioni dei cittadini, dei Vigili Urbani, e dell’ufficio LLPP e previa vualutazione di priorità. I lavori consistono, essenzialmente, nella fresatura di vecchie pavimentazioni stradali e nella posa in opera di un nuovo tappetino in conglomerato bituminoso.

Strisce pedonali e segnaletica orizzontale poi completeranno il lavoro. Mercoledì 20, quindi si inizia con la chiusura di via Campana, per permettere le operazioni di rimozione del vecchio strato di asfalto e la preparazione alla posa del nuovo manto stradale. Poi si passerà a via Santa Maria a Cubito, lato Marano dove nel frattempo verrà realizzata anche la Rotonda tra via Corigliano e Corso Italia. “I lavori sono necessari per avere una città con una viabilità più rispondente alle esigenze delle persone e dei flussi di mobilità urbana.- ricorda Davide Morgera, assessore ai Lavori Pubblici- Sicuramente ci saranno dei disagi ogniqualvolta verrà chiusa una strada, per i lavori di asfaltatura, che non si possono eseguire mantenendo il transito. I cittadini ci possono aiutare avendo un po’ di pazienza e scegliendo percorsi alternativi”. Dunque, è iniziato il conto alla rovescia: anche per le strade cittadine è arrivata l’ora X.