Punta un coltello alla gola del figlio 12enne

Punta un coltello alla gola del figlio 12enne

Va in escandescenze e punta un coltello alla gola del figlio 12enne. Accade a Soccavo. A rivelarlo il Mattino.it. Il caso è scoppiato la notte dell’8 gennaio. Sul posto è accorsa la polizia del commissariato di Bagnoli.

Non si conoscono ancora i motivi dell’ira funesta dell’uomo, ad ogni modo ha cominciato a distruggere mobili e suppellettili. Qualcuno però ha chiamato le forze dell’ordine che giunte sul posto si sono ritrovate dinanzi ad una scena assurda. Gli agenti hanno quindi tentato di mediare e di sfilargli il coltello che teneva puntato alla gola del figlio. Dopo diversi minuti lo hanno disarmato e liberato il 12enne.