Psicosi meningite, nuovo caso sospetto in un bimbo di 5 anni: è grave al Cotugno

Psicosi meningite, nuovo caso sospetto in un bimbo di 5 anni: è grave al Cotugno

Napoli. Nuovo caso di sospetta meningite a Napoli. Un bimbo di 5 anni, proveniente da Angri, nel salernitano, è stato ricoverato al Cotugno di Napoli. Le sue condizioni sono critiche.

Il bimbo, dopo aver frequentato la scuola d’infanzia del primo circolo, in via Adriana, sabato ha cominciato a stare male. Aveva febbre alta e segni sulla pelle. I genitori lo hanno dunque accompagnato d’urgenza al Pronto Soccorso di Nocera Inferiore.

Ad una puntura spinale, la diagnosi: sospetta sepsi meningococcica, una delle forme più aggressive di meningite. Da qui la scelta di trasportarlo d’urgenza all’ospedale napoletano, specializzato in malattie infettive.

Ora si teme per gli altri bimbi del plesso che sono entrati in contatto con il bambino malato. Tutti i compagni saranno sottoposti a controlli, secondo le procedure di profilassi imposte dal protocollo.