Provincia in lutto per la morte di Raffaella, gli amici: “Resterai nei nostri cuori”

Provincia in lutto per la morte di Raffaella, gli amici: “Resterai nei nostri cuori”

Casalnuovo. Un’interà città sotto choc. Casalnuovo si risveglia questa mattina con una tragedia che non ha precedenti. Raffaella Ascione, 20 anni, è morta travolta da un treno in transito presso la stazione centrale di via Roma, strada che collega Casalnuovo a Licignano.

“Questa notizia e ‘straziante ci ha spaccato il cuore. Restetai nel cuore di tutti noi sei e resterà i la nostra leonessa!! Riposa in pace piccola lella”, scrivono i gestori del Bar Pasticceria Tiffany, il locale dove Raffaella ha lavorato. Ma sono tantissimi i messaggi di cordoglio. “Una vera tragedia, non ci sono parole”, scrive Rosa. “Poveri genitori, deve essere straziante”, scrive Salvatore.

E c’è chi, in città, punta il dito contro quel tratto di strada ferrata. “Non è la prima volta che un passaggio a livello in pieno centro è a rischio tragedie – scrive Giovanni – Non si è mai fatto nulla èper evitare tragedie così”. “Tanti anni fa  c’era il personale delle Ferrovie dello Stato che sorvegliavano alla chiusura delle sbarre – gli fa eco Andrea – ora per risparmiare personale e stipendi si mette a rischio la vita”.