Provincia, arriva in ospedale con una bottiglia nell’ano

Provincia, arriva in ospedale con una bottiglia nell’ano

Provincia. E’ costato caro a una coppia di Sarno un gioco erotico. Ieri sera, un 51enne è arrivato al pronto soccorso con una bottiglia infilata nell’ano. Dopo le visite e la Tac si è scoperto che l’uomo aveva una bottiglia incastrata nel retto. Tra l’imbarazzo generale la coppia ha spiegato l’accaduto ai camici bianchi dell’ospedale.

I figli che avevano accompagnato il padre all’ospedale sono scappati per l’imbarazzo. Il 51enne è stato trasferito all’ospedale Umberto I di Nocera per la rettoscopia e per procedere alla rimozione della bottiglia conficcata nel retto. Sono sempre più frequenti casi simili che si verificano nei pronto soccorsi quando a volte si forza la mano con la trasgressione per rendere più focosi i rapporti sessuali.

Fonte: Metropolisweb.it