Poste Italiane assume, basta il diploma. Ecco come candidarsi entro giugno

Poste Italiane assume, basta il diploma. Ecco come candidarsi entro giugno

Poste Italiane ricerca nuovi profili in funzione di portalettere da inserire nel proprio organico con dislocazioni in tutta Italia. L’azienda non richiede particolari capacità specialistiche, bensì, invita i potenziali candidati a detenere i seguenti requisiti:

  • attestato di scuola media superiore con valutazione di almeno 70/100 o laurea di tre anni con un punteggio minimo di 102/110;
  • patente di guida valida per la conduzione del motoveicolo aziendale;
  • idoneità psicofisica all’attività, che successivamente deve essere certificata dal proprio medico di base;Le zone professionali di collocazione si trovano in tutte le regioni italiane. Le risorse che vengono assunte sono inquadrate con un contratto di lavoro a tempo determinato a cominciare dal mese di luglio 2016, in rapporto alle dettagliate necessità dell’Ente. L’inizio della procedura di selezione viene anticipata da una chiamata telefonica da parte delle Risorse Umane Territoriali di Poste Italiane e successivamente da un’email, che gli aspiranti indicano nel momento in cui aderiscono al presente avviso.

    Test attitudinale e domanda di ammissione

    La selezione comporta un esame attitudinale online e i soggetti che riescono a superare la prima prova vengono interpellati dal personale di Poste Italiane per il compimento del secondo test che consiste in un riscontro in aula dell’esame già effettuato a casa, un colloquio e l’abilità nel condurre il motoveicolo 125 cc colmo di corrispondenza. Per inviare la propria candidatura e partecipare alla selezione i concorrenti devono effettuare la registrazione sul sito ufficiale delle Poste Italiane, entro domenica 26 giugno 2016.

    Per rimanere sempre aggiornati e informati sui nuovi posti di lavoro 2016, vi consigliamo di cliccare il pulsante ‘Segui‘ in alto a destra, vicino al nome dell’autore.

 

Fonte: Blastingnews.it