Porta in ospedale la “moglie” incinta: ma lei ha solo 12 anni

Porta in ospedale la “moglie” incinta: ma lei ha solo 12 anni

Arrestato dopo aver portato la “moglie” in ospedale. I medici si sono subiti insospettiti quando hanno visto la ‘donna’: era poco più di una bambina, ma l’uomo affermava che aveva 20 anni. E’ bastato un controllo per appurare che si trattava di una ragazzina 12 anni, come riporta anche il Sun. E’ successo in Cina.

La giovane era stata accompagnata dall’uomo e da un’altra donna che sosteneva di essere la suocera. I tre sono arrivati presso l’Ospedale Centrale di Xuzhou, nella provincia orientale di Jiangsu, sostenendo che la ragazza era incinta di tre mesi e che aveva bisogno di un esame di routine per confermare che il feto era sano. I medici hanno immediatamente avvertito la polizia: quella ragazzina non poteva avere 20 anni.

Gli agenti giunti in ospedale hanno iniziato a fare domande al marito fino a scoprire che la moglie-bambina era di origini vietnamite ed era stata letteralmente acquistata dall’uomo per poter poi prenderla in sposa.

 

Facebook