Ponticelli, ras del clan pestato in gruppo da tre persone: è in ospedale

Ponticelli, ras del clan pestato in gruppo da tre persone: è in ospedale

Un pestaggio. E’ questo quanto raccontato da Bruno Solla, 53enne affiliato al clan Sarno con precedenti per associazione mafiosa, estorsione e droga. L’uomo sarebbe stato colpito con spranghe di ferro e un coltello da tre uomini.

A seguito della denuncia, sono stati effettuati i rilievi sul posto del presunto pestaggio da parte della Polizia di Stato ma non sono state rilevate tracce ematiche. Il ferito, attualmente ricoverato a Villa Betania in condizioni non gravi, è il fratello di Salvatore Solla, ucciso in un agguato il 23 dicembre 2016.