Pomigliano, arrestato il molestatore della Circumvesuviana: è un operaio

Pomigliano, arrestato il molestatore della Circumvesuviana: è un operaio

Ancora un episodio di violenza sessuale in provincia di Napoli. Dopo il caso del 46enne di Pomigliano arrestato nei pressi del Santuario della Madonna dell’Arco a Sant’Anastasia, un altro caso è stato denunciato nei pressi della Circumvesuviana di Pomigliano.

Come riporta Il Mattino, ai militari dell’Arma era giunta notizia che da qualche giorno nella stazione della Circumvesuviana si aggirava un uomo in atteggiamento strano che avvicinava e molestava ragazze e donne. I carabinieri si sono confusi tra la gente per individuarlo e hanno aspettato che agisse.

I militari hanno scoperto che si tratta di un operaio 45enne di Sant’Anastasia già noto alle forze dell’ordine, avvicinarsi a una 26enne in attesa del treno: prima ha fastidiosamente “attaccato bottone” con lei attraverso domande di circostanza, poi all’improvviso l’ha bloccata ai fianchi, palpeggiandola e baciandola.

In pochi attimi è scattato l’arresto. I carabinieri hanno bloccato l’uomo con l’accusa di violenza sessuale. Il 45enne di Sant’Anastasia è stato portato in caserma per le formalità e poi portato al carcere di Poggioreale.