Pomezia, incendio oggi alla ECOX: nube tossica verso Roma

Pomezia, incendio oggi alla ECOX: nube tossica verso Roma

Una nube tossica oggi sta viaggiando lentamente verso Roma. Tantissimi i cittadini invitati a chiudere le finestre e a tapparsi in casa. E’ quanto successo dopo l’incendio al capannone della “EcoX” a Pomezia, sulla via Pontina (VIDEO). La colonna di fumo sprigionata dal rogo era visibile a decine di chilometri di distanza. In fiamme tanto materiale plastico, potenzialmente tossico.

A prendere fuoco questa mattina uno dei capannoni della società che si occupa di raccolta e smaltimento dei rifiuti industriali e speciali. Tutta la via Pontina è paralizzata per il traffico. A dare l’allarme, mentre i materiali ferrosi prendevano fuoco, sono stati proprio gli automobilisti in viaggio spaventati alla vista dell’enorme nube nera.

Sul posto sono giunte diverse autobotti dei pompieri per domare le fiamme. Presenti anche carabinieri e Protezione Civile, che dovranno accertare le conseguenze di un incendio e l’eventuale impatto ambientale che ha provocato.

Intanto sono scatte le misure di sicurezza per i cittadini e la Asl Rm6 scrive ai sindaci dei comuni che confinano con la via Pontina chiedendo per ragioni legate anche alla salute di evitare spostamenti se non strettamente necessari, di tenere chiuse le finestre di abitazioni, scuole, uffici e ospedali nel raggio di 2 chilometri e di lavare con molta accuratezza frutta e verdura di propria produzione.