Politica, “Melito adesso”: “Continueremo nella nostra azione politica forti della stima dei cittadini”. E anche Caiazza dice la sua.

Politica, “Melito adesso”: “Continueremo nella nostra azione politica forti della stima dei cittadini”. E anche Caiazza dice la sua.

Melito. E’ doveroso stigmatizzare il comportamento imbarazzante, soprattutto per il ruolo istituzionale che ricopre, del Presidente del Consiglio comunale che, per definizione, deve sempre svolgere un ruolo super partes.
Tralasciando la dinamica dell’accaduto, ormai nota a tutti, quello che ci preme rimarcare è che in nessun caso può essere tollerabile un atteggiamento  dispotico perpetrato nei confronti di qualsivoglia consigliere comunale nell’atto dell’esercizio delle proprie funzioni.
L’attacco gratuito e destituito di ogni fondamento politico nei confronti del nostro capogruppo Lello Caiazza riteniamo sia necessario evidenziarlo e condannarlo senza alcun indugio.
Siamo ben consapevoli che, nel corso di questa legislatura, sono state molteplici le occasioni in cui le opinioni della lista civica Melito Adesso e il PD non coincidevano  ma le nostre battaglie sono state condotte sempre nel rispetto istituzionale delle forze politiche e dei loro singoli rispettivi esponenti.
Nell’esprimere piena solidarietà e amicizia al nostro capogruppo Lello Caiazza, continueremo nella nostra azione politica forti della stima e del consenso dei nostri concittadini che, in questi giorni, non ci hanno fatto mancare il loro appoggio.

 

Il consigliere capogruppo di Melito adesso Lello Caiazza in seguito agli accadimenti in consiglio comunale e alle dichiarazioni del Presidente dell’Ascom Antonio Papa ha dichiarato: “Prendo atto della nascita di un’alleanza tra il Pd Melito e l’associazione di categoria ASCOM di Melito che determina le sorti  della vita istituzionale della nostra città; il tutto a scapito delle prerogative di chi è eletto in consiglio comunale”.

Continua: “Credo che sia doveroso, da parte del Sindaco e dell’assessore competente, chiarire quanto successo e soprattutto se ritengono condivisibile il “metodo” seguito in occasione della celebrazione dell’ultimo consiglio comunale, messo in luce dalle dichiarazioni odierne mi fa piacere, comuquee, che si sia ritrovavata armonia tra un pezzo importante dell’amministrazione e l’ASCOM visto che sino a qualche settimana fa, in altre sedi, anche istituzionali, dirigenti del PD locale ed il Sindaco hanno sempre negato ogni forma di collaborazione con l’ASCOM Melito. Spero che questa rinnovata intesa porti ai grandi risultati che tanti cittadini auspicano da anni”.