Polemica sulle barelle al Cardarelli, Caldoro e M5S all’attacco. Topo: “Situazione sotto controllo”

Polemica sulle barelle al Cardarelli, Caldoro e M5S all’attacco. Topo: “Situazione sotto controllo”

Napoli. Terminano le vacanze e scoppia di nuovo il caos barelle al Cardarelli. Tanti consiglieri regionali che sono intervenuti sul tema proprio oggi a seguito dello stato in cui versano corridoio del nosocomio napoletano.  “Torno sul tema sanità, i giornali e gli organi di informazione parlano del caos, delle prestazioni che non si pagano e delle barelle. Qualcuno, in maniera superficiale, diceva ‘abbiamo risolto’ ed invece la situazione è più allarmante. Sulle barelle mai cosi male, la situazione è al limite”. Cosi, su facebook, Stefano Caldoro capo della opposizione di centrodestra in Consiglio regionale della Campania. “Siamo nel caos – continua –  è la cattiva politica. Nessuno – conclude  – fa peggio della Campania, non siamo solo ultimi. Siamo ultimi definitivamente”.

Ad intervenire anche il Movimento 5 Stelle.  “Siamo al teatro dell’assurdo con il presidente De Luca che di fronte all’invasione di barelle al pronto soccorso del Cardarelli ammette candidamente che per non aver più criticità occorrerà attendere i tempi necessari” dichiara Valeria Ciarambino.

Sul caso è intervenuto poi il consigliere regionale Lello Topo:  “Questa mattina sono stato all’Ospedale Cardarelli per un sopralluogo e ho avuto modo di verificare il buon lavoro che sta svolgendo il neo direttore generale Ciro Verdoliva e gli operatori sanitari della struttura. La situazione, in particolare nei reparti di emergenza, è sotto controllo”. Insomma pareri del tutto contrastanti tra chi denuncia il caos e chi invece dice che è tutto sotto controllo.

Da alcune foto che girano in rete, però, emerge che tra i reparti resta il problema della barelle.

foto: archivio