Pianura, Raffaele Pisa ucciso in un centro scommesse

Pianura, Raffaele Pisa ucciso in un centro scommesse

Si torna a sparare a Napoli. Questa volta a Pianura, nel rione Traiano. A finire sotto la raffica dei proiettili di un commando di killer è stato Raffaele Pisa, 32 anni.

L’uomo, così come riporta Il Mattino, è stato raggiunto da diversi colpi al petto in via Giorgio de Grassi, nei pressi della traversa via Torricelli, mentre si trovava in un circolo ricreativo abusivo. Soccorso dai passanti è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale San Paolo dove, dopo pochi minuti, nonostante le cure dei sanitari, è morto.

Il fatto è avvenuto intorno alle 18.30. Sul posto gli agenti del commissariato di Polizia hanno rinvenuto 4 bossoli. Pisa, che aveva precedenti per reati informatici, dalle prime indagini non sembra fosse legato a qualche clan. Avviate dal commissariato di zona indagini per definire la dinamica e il movente dell’omicidio. Non si esclude una vendetta privata.