Pescara, famiglia all’ospedale dopo pranzo di pesce: ecco cosa avevano mangiato

Pescara, famiglia all’ospedale dopo pranzo di pesce: ecco cosa avevano mangiato

Intossicati dopo il pranzo di pesce, finiscono in ospedale. È la disavventura capitata a una famiglia di Sambuceto (Chieti). Domenica un uomo ha invitato a casa i due fratelli e la moglie di uno di loro per trascorrere qualche ora insieme. I quattro, tra i 45 e i 39 anni, hanno mangiato del pesce acquistato da asporto in un noto ristorante di Pescara. Nel pomeriggio, però, tutti hanno iniziato ad accusare i sintomi tipici dell’intossicazione alimentare: nausea, vomito e diarrea. A quel punto hanno ricondotto il malessere all’insalata di mare mangiata poco prima: impossibile una semplice coincidenza.

A metà pomeriggio, considerando che quei sintomi continuavano a persistere, hanno telefonato al 118. In tre sono arrivati in ambulanza all’ospedale Santissima Annunziata di Chieti, mentre il quarto intossicato ha raggiunto il policlinico in macchina. In pronto soccorso il quartetto è stato sottoposto a una serie di accertamenti che hanno confermato il sospetto iniziale, ovvero la “tossinfezione alimentare”. Dopo le cure del caso, due fratelli sono stati dimessi; il terzo, insieme alla moglie, è stato invece ricoverato nel reparto di Osservazione breve. Al momento le loro condizioni non sono giudicate preoccupanti dai medici.

Fonte: il Gazzettino