Paura nel napoletano, trema la terra alle pendici del Vesuvio

Paura nel napoletano, trema la terra alle pendici del Vesuvio

Napoli. Scossa di terremoto registrata dai sismografi alle 4 di questa mattina. Un sisma di magnitudo 2.1 è stato registrato alle pendici del Vesuvio. L’epicentro è stato individuato in località Trecase. La profondità è stata molto superficiale, di appena 2 chilometri. Un’altra piccola scossa è stata poi avvertita questa mattina, alle 7 e 45. L’epicentro ad Ercolano. La magnitudo di 1.6 gradi.

Per ora gli esperti non si pronunciano. A dare però conferma di entrambi i terremoti anche l’istituto nazionale di Geosifica e Vulcanologia. Il sisma di stanotte, quello più potente, è stato avvertito in molti paesi del vesuviano, tra cui Torre del Greco e San Sebastiano al Vesuvio. Non si registrano danni a cose o persone.