Paura in piazza Bellini, rapina due turisti e poi si dà alla fuga: arrestato

Paura in piazza Bellini, rapina due turisti e poi si dà alla fuga: arrestato

Furto e fuga in piazza Bellini. La notte scorsa durante i consueti servizi, volti alla prevenzione e alla repressione di reati predatori nella zona della movida napoletana, gli agenti della Polizia di Stato dell’Ufficio Prevenzione Generale hanno arrestato il pregiudicato Karim El Sahaf, resosi responsabile del reato di rapina impropria ai danni di una turista francese.

I poliziotti durante un pattugliamento a piedi, hanno notato un giovane che passeggiava sul marciapiede il quale, giunto all’altezza del bar “Day e Night”, si è avvicinato a dei giovani seduti sul ciglio della strada e repentinamente si è impossessato di una borsa, dandosi poi a precipitosa fuga, inseguito anche da uno dei ragazzi.

Gli uomini della Polizia di Stato, sono risaliti a bordo delle autovetture di servizio e lo hanno inseguito,  e giunti in via Sapienza, uno degli agenti è sceso dalla macchina ed è riuscito a fermalo ma l’uomo, con calci e spintoni, riusciva a divincolarsi riguadagnando la fuga e liberandosi della borsa che gettava per strada.

L’agente si poneva di corsa al suo inseguimento mentre l’altro poliziotto posizionava  l’auto trasversalmente alla fine della strada con l’intento di bloccare il passaggio. Le vie di fuga erano pertanto precluse  ed alla fine il poliziotto è riuscito a bloccarlo. Nel frattempo sul posto è giunta anche la vittima  del reato, una turista francese, accompagnata dai due amici e,  le veniva  riconsegnata la borsa appena recuperata.

Lo straniero, già  gravato da numerosi precedenti, nonché destinatario d’ordine di espulsione, è stato  arrestato e accompagnato presso la Casa Circondariale di Napoli Poggioreale.