Parete, pizzo di Natale. Arrestati in 4: due sono di Marano e Villaricca

Parete, pizzo di Natale. Arrestati in 4: due sono di Marano e Villaricca

Arrestati per aver vessato e minacciato un imprenditore a cui avevano chiesto “un regalo di Natale”. Saranno ascoltati nella giornata di domani i quattro fermati ieri dai carabinieri del reparto territoriale di Aversa su disposizione del pm della Dda di Napoli D’Alessio.

Nell’operazione di ieri i militari dell’Arma hanno eseguito un decreto di fermo nei confronti di Luigi Cilindro, 47 anni, di Parete; Domenico Gargiulo, 44 anni, di Parete; Italo Bellamoli, 36 anni, di Marano (nella foto); Ernesto De Felice, 53 anni, di Villaricca.

L’accusa è di tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso: secondo la Procura Antimafia hanno chiesto la rata natalizia della tassa della tranquillità per conto del clan Bidognetti a un imprenditore edile di Parete.

E’ stata proprio la vittima della richiesta ad incastrare i quattro, denunciando il tentativo e facendo avviare l’indagine dei carabinieri del reparto territoriale di Aversa.