Panico nel supermercato, poliziotto fuori servizio interviene e sventa rapina

Panico nel supermercato, poliziotto fuori servizio interviene e sventa rapina

Napoli. Poliziotto fuori servizio mette in fuga un rapinatore armato di pistola e fa arrestare il complice. E’ successo ieri poco dopo le ore 18.30, in via Trovatore nel quartiere di Pianura. Due malviventi avevano fatto irruzione in un supermarket, a volti coperti ed armati di pistola. Il locale a quell’ora era molto affollato ed il raid ha creato momenti di panico tra clienti e dipendenti.

All’interno però, per puro caso e senza divisa, c’era anche l’agente fuori servizio. Sentite le urla – come riporta Il Mattino – si è precipitato vicino le casse e si è dichiarato ai banditi. In quegli istanti di panico e tensione dove la gente era rimasta completamente paralizzata, i due criminali hanno continuato a sottrarre i soldi dalle casse aperte e minacciare sotto lo scacco della pistola il personale ed il poliziotto che invece si è scagliato contro i due ed è scoppiata una violenta colluttazione.

Uno dei due balordi (quello armato) è scappato via, mentre il poliziotto dopo diversi di minuti di scontro a mani nude è riuscito a bloccare il complice con l’aiuto di un dipendente del supermarket. Sul posto è giunta poi una volante del locale commissariato ed il rapinatore, un pregiudicato già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato. Si tratta di Antonio Scagliola, 34enne napoletano.

Per l’agente sono state necessarie le cure dei sanitari per i politraumi e le contusioni diffuse sul corpo ed in volto. Per lui, dopo il gesto eroico, prognosi di una settimana.