Panico a un matrimonio nel napoletano, armati di fucile gettano benzina sul portone

Panico a un matrimonio nel napoletano, armati di fucile gettano benzina sul portone

Hanno gettato della benzina sul portone del Duomo di Acerra, mentre era in corso un matrimonio, servendosi di un fucile giocattolo caricato con il carburante anziché ad acqua. Questa la clamorosa protesta inscenata questa mattina dai lavoratori del Consorzio Unico di Bacino.

I manifestanti, rimasti da tempo senza stipendio e senza incarico, hanno anche montato una tenda nel porticato della chiesa, come riferisce Il Mattino. Presenti sul posto molti poliziotti. « Non vogliamo elemosine né inutile assistenza  – hanno dichiarato stamattina i manifestanti – noi vogliamo un lavoro vero. I comuni e la Regione devono attivarsi per trovare soluzioni concrete per tutti».