Incidente sull’A3, motociclista fatto a brandelli: il veicolo era rubato

Incidente sull’A3, motociclista fatto a brandelli: il veicolo era rubato

C’è una svolta nel tragico incidente sull’A3, all’altezza dell’uscita di Torre Annunziata Sud, in cui ha trovato la morte un motociclista. Il veicolo che guidava contromano era stato rubato al legittimo proprietario nella giornata di ieri. A rivelarlo è il Mattino.

L’uomo deceduto nello schianto con una Mercedes avrebbe dunque imboccato contromano l’autostrada a bordo di una moto rubata prima di schiantarsi contro il gurdrail e finire tranciato in tre parti. Gli agenti della Polizia Stradale di Angri sono risaliti al titolare del veicolo dopo una serie di accertamenti.

Questa mattina gli investigatori hanno eseguito ulteriori rilievi sul posto mentre la Procura di Torre Annunziata ha aperto un’inchiesta. La vittima è un 39enne di Castellammare di Stabia le cui generalità non sono state ancora rese note: dai filmati delle telecamere collocate lungo l’autostrada è stato accertato che ha imboccato l’A3 Napoli – Salerno contromano al volante della moto rubata.