Orrore a Castel Volturno: ritrovati 8 bambini tra rifiuti, topi ed escrementi

Orrore a Castel Volturno: ritrovati 8 bambini tra rifiuti, topi ed escrementi

Una scena «raccapricciante», così descritta dai carabinieri che sono intervenuti a Castel Volturno. Vivevano nel degrado 8 minori, dai due ai diciassette anni, abbandonati dai loro genitori. La più grande era anche incinta ed era lei a badare ai suoi fratellini, tutti di etnia rom. A dare la notizia è Il Mattino.

Sono stati ritrovati in una piccola tenda da campeggio tra topi, rifiuti vari ed escrementi, situata in un terreno della località di Villaggio Agricolo. A prendersi cura di loro alcuni residenti, che di tanto in tanto portavano cibo e acqua ai minori.

Una condizione conseguente all’arresto dei genitori, che fino a qualche settimana fa vivevano con loro in un camper. Pochi giorni dopo la roulotte avrebbe preso fuoco, costringendo così i piccoli a cavarsela con quello che trovavano in giro. Al momento gli 8 minori sono stati accompagnati in una casa d’accoglienza.

Foto: archivio