Orly, spari all’aeroporto: torna l’incubo attentati. Un morto. VIDEO

Orly, spari all’aeroporto: torna l’incubo attentati. Un morto. VIDEO

Torna l’incubo attentati in Francia (VIDEO). Alle 9 e 15 circa alcuni colpi di arma da fuoco sono stati esplosi nell’aeroporto di Orly, a sud di Parigi. La struttura è stata immediatamente evacuata.

Secondo quanto riportano i quotidiani francesi, un presunto assalitore è stato ucciso dai militari di presidio all’aeroporto dopo che ha sottratto l’arma a uno dei soldati impegnati nell’operazione Sentinelle. Come mostra il video amatoriale girato da un testimone, tutte le persone presenti in quel momento all’aeroporto di Orly si sono riversate in strada.

L’uomo è stato ucciso mentre si dirigeva – con l’arma rubata – verso un McDonald’s del Terminal Sud. Lo hanno rivelato testimoni citati da Le Monde. Secondo le ricostruzioni, a fare fuoco è stato un agente della polizia di frontiera.

L’operazione della Polizia francese è ancora in corso. Non si esclude la presenza di ulteriori terroristi all’interno della struttura o di ordigni esplosivi. Ancora incerta anche la matrice dell’episodio. Tutti i voli sono stati provvisoriamente sospesi, compresi alcuni low cost diretti verso l’Italia.

Evacuato, oltre al terminal Sud, anche l’altro terminale, Orly Ovest, dal quale partono diversi voli lowcost diretti in Italia. Su Twitter, la polizia francese invita tutti a non avvicinarsi al perimetro di sicurezza con il quale è stata transennata tutta la zona dell’aeroporto.