Operazione dei carabinieri di Giugliano: 3 arresti e raffica di denunce. I NOMI

Operazione dei carabinieri di Giugliano: 3 arresti e raffica di denunce. I NOMI

Giugliano. Ancora un’operazione ad ampio raggio dei carabinieri della compagnia di Giugliano diretti dal capitano Antonio De Lise. Il servizio di controllo straordinario del territorio è ancora in corso ma al momento il bilancio è già di 3 arresti e 14 denunce.

Provvedimenti cautelari sono stati eseguiti per reati di estorsioni e lesioni personali nei confronti di un cittadino ghanese, deve scontare un anno ed un mese; ricettazione e porto abusivo di armi per Francesco Minichini di Melito, deve scontare 1 anno e 10 mesi; resistenza e lesione a pubblico ufficiale per Antonio Chiariello di Marano, deve scontare 4 mesi di reclusione. Poi ancora 3 denunce per maltrattamenti, 2 per ricettazione, 2 per minacce, 1 per riciclaggio e ricettazione, 1 per truffa, 1 per sostituzione di persone, 2 per produzione di cannabis e detenzione ai fini di spaccio, 1 per atti persecutori ed un’altra denuncia infine per furto aggravato.

Adesso proseguono i controlli a tappeto dei militari dell’Arma tra Giugliano, Qualiano e Villaricca.