Operai schiacciati da lastra di marmo in via dei Mille: uno è di Giugliano

Operai schiacciati da lastra di marmo in via dei Mille: uno è di Giugliano

Uno dei due operai rimasti feriti ieri in un incidente sul lavoro in via dei Mille è di Giugliano. Si chiama Giovanni Di Nardo, 63 anni. Di Nardo era in compagnia di Salvatore Alberto, 56 anni di Napoli, ed entrambi stavano eseguendo dei lavori di ristrutturazione alla facciata di un palazzo con un altro collega. Da quanto hanno appurato i carabinieri i due stavano maneggiando una lastra di marmo sul cantiere, quando il pesante blocco è caduto colpendo entrambi.

Di Nardo è stato trasportato all’ospedale Fatebenefratelli: ha riportato lo schiacciamento e la frattura di un piede, con una prognosi di 30 giorni. Il collega Salvatore Alberto è stato prima condotto al Loreto mare e poi al Cardarelli per eseguire accertamenti più approfonditi su una ferita riportata a un occhio.

Solo qualche settimana fa a Giugliano un’altra morte bianca. Un operaio rimase schiacciato da una pala meccanica nella zona Asi. Dopo alcuni giorni di ricovero l’uomo, Luigi Soviero, morì.