Omicidio orribile sul litorale, uomo ucciso con colpi d’ascia alla testa. Identificato il presunto assassino

Omicidio orribile sul litorale, uomo ucciso con colpi d’ascia alla testa. Identificato il presunto assassino

Orribile omicidio nel casertano. Questa mattina, intorno alle ore 9, giungeva presso l’Ospedale Civile di Sessa Aurunca un uomo di origini indiane, cinquantatreenne, domiciliato in quel comune, in stato di incoscienza comatosa dovuto a gravissime lesioni (a quanto pare provocate da un’ascia) subite al cranio, da cui fuoriusciva materia cerebrale.

L’uomo, da subito considerato in imminente pericolo di vita, veniva trasportato d’urgenza presso la vicina clinica di Pineta Grande a Castel Volturno per essere sottoposto a intervento chirurgico, dove decedeva alle 12.15 circa.

Le attività di indagine avviate nell’immediatezza dagli uomini della Squadra Mobile della Questura di Caserta in collaborazione con il Commissariato di P.S. di Sessa Aurunca hanno portato all’individuazione di un giovane connazionale, parente della vittima (suo nipote). È tuttora in corso l’attività di ricostruzione degli eventi volta a chiarire l’esatta dinamica ed il movente dell’efferato omicidio.