Omicidio Nunneri, colpo al Clan Ianuale: in tre finiscono in manette. ECCO I NOMI

Omicidio Nunneri, colpo al Clan Ianuale: in tre finiscono in manette. ECCO I NOMI

Napoli. Omicidio Nunneri, tre arresti. In data odierna è stata data esecuzione, da parte dei militari della Compagnia Cc Castello di Cisterna, ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa, su richiesta di questa Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, dal GIP del Tribunale di Napoli, per i reati di omicidio, porto abusivo di arma da fuoco, commessi con l’aggravante delle finalità mafiose, nei confronti di 3 soggetti.

Le indagini hanno per oggetto l’omicidio avvenuto in data 22 gennaio 2011 in Castello di Cisterna ai danni di NUNNERI Corrado, soggetto già gravitante in numerose consorterie camorristiche locali fra le quali il clan IANUALE. La svolta nella ricostruzione dei fatti è avvenuta solo a seguito della acquisizione delle dichiarazioni di alcuni collaboratori di giustizia ed in particolare di DI LORENZO Marco (che è anche uno degli esecutori materiali), FERRAIUOLO Maurizio, CENTANNI Mario e IANUALE Gianluca.

L’omicidio è da ascriversi alla lotta per il controllo camorristico del territorio di Castello di Cisterna ed in particolare del traffico degli stupefacenti e della gestione delle piazze di spaccio.

L’eliminazione del NUNNERI era ascrivibile in particolare alla volontà della fazione capeggiata da SCAPPATICCIO Salvatore e LIBERO Anna ( appoggiata all’epoca da frange del clan LO RUSSO ) di colpire il gruppo avverso a sua volta appoggiato dal boss napoletano FERRAIUOLO Maurizio.

 

ELENCO SOGGETTI DESTINATARI DELLA MISURA CAUTELARE

 

  • SCAPPATICCIO Salvatore, nato a Napoli il9.1.81;
  • LIBERO Anna nata a Napoli il 29.4.80;
  • ISCHERO Mario, nato a Napoli il22.10.1966