Omicidio Materazzo, è caccia al presunto assassino: diffusa l’ultima foto di Luca

Omicidio Materazzo, è caccia al presunto assassino: diffusa l’ultima foto di Luca

Napoli. La Questura ha diffuso l’ultima foto di Luca Materazzo, 35enne, accusato dell’omicidio del fratello Vittorio, ingegnere 51enne ucciso con diverse coltellate sotto casa sua in viale Maria Cristina di Savoia nel quartiere Chiaia lo scorso 28 novembre. E’ l’unico indagato ed è destinatario di una misura cautelare restrittiva per omicidio. Quando la polizia è andata a notificare il provvedimento del gip, Luca era però già sparito. Sono state effettuate diverse perquisizioni in alcune località italiane ma al momento di lui ancora nessuna traccia. Ha trascorso anche il Natale nascosto.

L’uomo dunque è formalmente ricercato, un latitante, e dalla Procura è arrivato forte il messaggio: chi lo aiuta in questo momento diventa complice. Gli inquirenti, – spiega il quotidiano La Repubblica – ritenendo che le foto sinora diffuse dell’uomo non aiutassero il suo riconoscimento, hanno scelto di rendere pubblica un’immagine scattata poco tempo fa in modo da poter avere la collaborazione dei cittadini nelle ricerche. Ad incastrare il fratello dell’ingegnere ci sarebbero le analisi di laboratorio della polizia scientifica sulle tracce biologiche sul corpo della vittima ed altro materiale gettato in una piccola discarica nei pressi del luogo del delitto e ritrovato grazie ad un testimone. Il cerchio si sarebbe poi chiuso con la prova del Dna.

Dall’inchiesta potrebbe arrivare la svolta anche sulle indagini per la morte di Lucio Materazzo, padre dei due, morto in circostanze che non hanno mai convinto Vittorio.

LA FOTO DEL RICERCATO:

luca-materazzo