Omicidio Giannone a Secondigliano, arrestata un’altra persona

Omicidio Giannone a Secondigliano, arrestata un’altra persona

Napoli. Trovolto mentre si trovava sullo scooter e lasciato a terra senza vita. Inizialmente si pensava ad un incidente, poi è arrivata la svolta con la pista dell’omicidio: adesso arriva un altro arresto. Gli agenti del Commissariato di polizia Secondigliano hanno arrestato infatti, in esecuzione di un’ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere, Simone Scaglione (in foto a sinistra) 22enne napoletano.

I poliziotti hanno arrestato l’uomo in un appartamento in Via Claudio Miccoli stamani poco dopo le 07.00, in esecuzione all’ordinanza emessa dall’Ufficio del Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Napoli in quanto indagato in concorso con altre due persone già sottoposti ad analoga misura, per la morte di Fabio Giannone (in foto a destra). L’uomo è stato condotto al Carcere di Poggioreale.