Nuovo video hard, si tratta di una studentessa di Pozzuoli

Nuovo video hard, si tratta di una studentessa di Pozzuoli

Pozzuoli. E’ una studentessa 19enne di Pozzuoli la nuova ragazza protagonista di un filmino hard che sta spopolando in rete e su whatsApp. A denunciarlo sono stati Francesco Borrelli e Gianni Simioli a «La radiazza». Ma la vicenda è andata oltre, scatenando le ire di Selvaggia Lucarelli.

L’intervento della Lucarelli. La nota blogger è infatti intervenuta dopo la pubblicazione di un post su Facebook da parte di un 23enne di Pozzuoli, relativo proprio al video. Post nel quale il giovane ha deriso a lungo la protagonista del filmato che dice di conoscere personalmente, apostrofandola anche come «zoc…». Il post, poi cancellato, è stato immediatamente ripreso e pubbllicato nuovamente da Selvaggia, la quale ha anche annunciato una denuncia alla polizia postale.

Il filmato. La ragazza, secondo quanto racconta Selvaggia Lucarelli, si è tolta da Facebook dopo essere finita sulla bocca di tutti. Sarebbe l’ennesima vittima di un caso di bullismo mediatico. A girare il filmino il partner che l’ha ripresa mentre consuma un rapporto orale in una stanza, al chiuso. In circostanze ancora da chiarire, il video è stato poi condiviso in rete e ha fatto presto il giro di centinaia di telefonini.

 

Facebook