Allarme in Italia, dopo il Blue Whale nuovo gioco mortale tra gli adolescenti

Allarme in Italia, dopo il Blue Whale nuovo gioco mortale tra gli adolescenti

Non solo Blue Whale, non solo sfide lanciate sui social. L’ultima sfida della moderna gioventù “bruciata” è la roulette russa su strada: consiste nello sdraiarsi sulla carreggiata, alla fine di una curva, sperando che le auto in transito riescano a frenare in tempo.

I compagni di chi si sottopone alla prova di coraggio filmano il tutto e pubblicano la clip in rete. A rivelare, involontariamente, l’ultima preoccupante tendenza sono stati degli studenti di età compresa tra gli 11 e i 13 anni, residenti a Spinea.

Cinque studenti della scuola Ungaretti hanno scelto la vicina via Rossignago per cimentarsi nel gioco, sotto le direttive del più grande del gruppo. Per fortuna la bravata non ha avuto conseguenze e nessuno è rimasto ferito.

Alcuni automobilisti che sono stati loro malgrado coinvolti nel folle gioco hanno segnalato l’episodio così è stata aperta una indagine per appurare responsabilità e dinamica esatta. Sui fatti indagano le forze dell’ordine per capire quanto il fenomeno sia diffuso tra i giovani del posto e se ci sono precedenti.